IL BIOVE DELLE SIMILI, DA CHIARA ROZZA
INGREDIENTI:
250 g FARINA TIPO 0/00 BLU PER IMPASTI DIRETTI Molino Soncini Cesare
250 g di farina integrale
280 g di acqua, circa
20 g di lievito di birra
20 g di strutto
10 g di malto di orzo (io non l'avevo e ho quindi aggiunto un cucchiaino di miele)
8 g di sale (un cucchiaino colmo)
RICETTA:
Fare la fontana, amalgamare al centro tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto morbido, ma non appiccicoso. Lavorare e battere per 10 minuti, coprire e far lievitare per 20 minuti. Dividere l'impasto in due parti e formare due filoni che spianerete con il matterello in due rettangoli piuttosto sottili. Ricavare da ogni rettangolo due strisce, che stenderete piuttosto sottilmente, in una striscia alta circa 6 cm. Arrotolare la pasta tenendo le dita sui lati per impedire che si formino delle punte. A questo punto adagiare il panino su della carta forno un pò infarinata, con la falda sotto e il lato arrotolato lateralmente, sollevare un pò di carta forno e posizionare un altro panino, punta contro punta, con la carta forno a dividere (per intenderci il lato arrotolato và contro un altro lato arrotolato diviso dalla carta), in questo modo cresceranno solo in orizzontale. Al termine, posizionare da un lato e dall'altro della carta forno dei pacchi di farina o qualcosa che faccia da parete. Coprire con un canovaccio e lasciare lievitare 30-40 minuti. Al termine sollevare i pezzi delicatamente e tagliarli a metà con una spatola di plastica, metterli sulla teglia con il taglio verso l'alto e incidere con una lametta a circa un centimetro di profondità. Infornare a 200-210°C per 25-30 minuti.

www.kucinadikiara.it/2015/11/il-biove-delle-simili.html